V7 SPECIAL 1970

                                                                    (english version on bottom)

 
 

Il V7 è la prima moto italiana di grossa cilindrata;  bicilindrica, sostituisce il mitico Falcone, che costituisce l’ultima evoluzione dello storico monocilindro da 500cc della Moto Guzzi. Da giovane mi diletto con un V7 700 prima serie, che vendo per incomprensibile errore di gioventù. Con l’arrivo della pensione rimedio al mio scellerato errore ed ecco il mio nuovo V7 Special. 

L’assetto iniziale della nuova moto, con a carico 100.000 chilometri, triste ripitturazione fatta con bombolette, spompata ad un cilindro, cambio e frizione malati, richiede un’immediata revisione generale. Gli impegnativi lavori di revisione vanno a buon fine; ne è dimostrazione il fatto di esserci andato, anche con mia soddisfatta incredulità, a Nordkapp senza alcun problema significativo.

Il progetto, per questa moto, è continuare a girovagare per l’Europa.

Moto Guzzi V7 is the first high powered Italian bike; twin cylinders, it replaces the legendary Falcone, which represents the last evolution of the historical 500 cc single cylinder. When I was young, I had a 700cc V7, which I sold for youth mistake. Finally, being retired, I remedy my wicked mistake and here comes my new V7 Special.

The initial status of my new bike: over 100.000 kilometers clocked up, sadly repainted, cracked in one cylinder, with sick clutch and switching gear, requests a well done restoration. The demanding restoration works reach a successful conclusion. As a demonstration, I reach, with my compliant incredulity, Nordkapp without experiencing any significant malfunctions.

Project for this bike is to continue to roam around Europe.

Per una descrizione più approfondita della moto vai a pag 22 de IL MIO LIBRO